MILANO, 8 NOVEMBRE 2014

VERBALE ASSEMBLEA DEL COMITATO GENITORI IIS VARALLI MILANO
MILANO, 8 NOVEMBRE 2014

In data odierna alle ore 8:30, presso l’aula magna dell’IIS Varalli si è tenuta l’assemblea del Comitato, presieduta da Giovanni Volpi – Presidente pro-tempore del Comitato Genitori Varalli.

Ordine del giorno:

  1. Proposta di modifica e votazione dello statuto del Comitato Genitori Varalli
  2. Iniziative da intraprendere
  3. Composizione gruppi di lavoro ed assegnazioni incarichi
  4. Varie ed eventuali

Sono presenti 18 membri del Comitato.

  • Emergono seri problemi con due docenti che già nell’anno precedente erano stati segnalati per gli stessi atteggiamenti; i genitori delle relative classi hanno già fatto presente i disagi nei relativi consigli di classe, purtroppo pur essendo consapevole del problema uno dei docenti menzionati era assente alla riunione di classe; non si riesce a capire come vengano gestite tali problematiche da parte della dirigenza dato che uno dei docenti di cui si parla quest’anno è stato addirittura nominato coordinatore di classe.
    Inoltre i genitori vorrebbero capire quali sono le linee da seguire per intervenire velocemente per evitare conseguenze pesanti. Si decide di dare mandato ai rappresentanti del consiglio di istituto presenti di cercare di capire con la dirigenza la portata di quanto emerso e come stanno affrontando il problema. In merito agli ultimi consigli di classe molti genitori segnalano che il tempo dedicato è insufficiente, iniziano con notevole ritardo e terminano frettolosamente.
  • Il Presidente legge le modifiche apportate allo Statuto del Comitato Genitori Varalli, in particolar modo così come richiesto nella precedente riunione viene effettuata la seguente integrazione: “Il Comitato genitori è composto dal Preside, dal Segretario, dai rappresentanti di classe e dai genitori di cui all’elenco di cui sopra, fermo restando la possibilità di partecipazione a tutti i genitori che possono presenziare alle riunioni indette dal Comitato”.
  • Si procede alla votazione per l’approvazione: le modifiche statutarie sono approvate all’unanimità.
  • Tiziana Pace espone le iniziative in corso:
    Convenzione con il Libraccio. È esistente da molti anni; sarebbe necessario divulgare ulteriormente, molti genitori soprattutto quelli delle prime non sono a conoscenza della convenzione.
    Convenzione Coop. Attivata ad ottobre, purtroppo la raccolta dei bollini termina a metà dicembre, verrà richiesto a fine riunione di affiggere altre locandine per la scuola, si chiede la collaborazione a tutti a divulgare l’iniziativa.
    Convenzione ATM. Tramite l’azienda dei trasporti un genitore ha scoperto che il Varalli è già convenzionato; il Comitato verificherà con il DSGA.
    Collaborazione con il consultorio Beretta Molla. Lo scorso anno era attiva una collaborazione con il consultorio con i quali dobbiamo riallacciare rapporti e iniziative.
  • Sarebbe necessario presenziare agli open day per dare visibilità alle iniziative del Comitato e di collaborazione con la scuola.
  • Ampia discussione sul sito della scuola. Tutti concordano che sia vecchio e male aggiornato. Il sito è strumento indispensabile all’informazione scuola famiglia oltre ad essere spesso la porta d’ingresso per chi si avvicina all’istituto. Veronica Clerici sottolinea come molti siti di altre scuole abbiano un’impostazione comune che, seppur non particolarmente accattivante, è esaustiva di tutto quanto serve. Probabilmente si tratta di una versione ministeriale o commercializzata. Veronica si assume l’onere di verificare. Tutti sottolineano come comunque il sito non sia aggiornato tempestivamente, alcune circolari non sono pubblicate e altre pubblicate quando sono inutili perché troppo tardi (per iscriversi a corsi o partecipare ad eventi, ad esempio). Volpi ribadisce che questa attività di aggiornamento possono farla anche i ragazzi e che non esistono motivi di privacy essendo documenti che vengono pubblicati in rete. La dirigenza dovrebbe solo inoltrare il documento.
  • Loredana chiede che si agisca affinché i ragazzi possano partecipare attivamente ad Expo con il supporto della scuola e non limitarsi alla visita a prezzi scontati.
  • I genitori desiderano essere messi in conoscenza dei verbali del consiglio d’istituto.
  • Lunga discussione sulle certificazioni linguistiche. Tutti i genitori sottolineano come a tutti i ragazzi debba essere data la possibilità di accedere alle certificazioni sia come formazione che come numero di posti. Inoltre si sottolinea come una scuola di lingue non può permettersi, per la propria reputazione, di certificare solo 20 studenti all’anno. Si concorda che a tutti gli studenti debbano essere somministrati dei test, superati gli stessi lo studente ha il diritto di accedere ai corsi di certificazione.
  • Un genitore sottolinea che gli stage, le uscite didattiche, le gite ecc. dovrebbero essere organizzate dai ragazzi del turistico.
  • Dato lo scopo propositivo del Comitato, si decide di redigere una lettera da inviare alla Direzione Didattica, al Consiglio d’Istituto ed al Collegio dei Docenti con alcune proposte specifiche su:
  • - Corsi di certificazioni linguistiche a cui tutti gli alunni debbano poter avere accesso. In ogni caso, la scuola dovrà preparare tutti gli studenti per gli esami di certificazione.
  • - Il Comitato Genitori chiede di ricevere copia delle convocazioni del CdI con i relativi ordini del giorno e delle delibere votate al fine di rimanere aggiornati sui temi affrontati.
  • - Il Comitato Genitori chiede alla commissione “Scuola verso Expo” di essere edotti su quali e quante iniziative sarà coinvolta la scuola e i propri studenti in occasione di Expo 2015.
  • - In occasione degli open day interni il Comitato è disponibile a presenziare per promuovere la scuola e le iniziative del Comitato stesso.
  • Sito Comitato Genitori Varalli, Veronica Clerici chiede di poter utilizzare un’altra piattaforma in quanto l’attuale è obsoleta, mantenendo comunque tutti i contenuti presenti sull’attuale. L’assemblea autorizza.
  • In merito al sito ed alla pagina facebook del sito del Comitato, ritenendo entrambi strumenti utili per la comunicazione e per ottenere maggior attenzione, Tiziana Pace chiede il supporto nella pubblicazione delle iniziative, ricorda che tutti possono registrarsi sul sito ed accedere per pubblicare e commentare articoli.
  • Si concorda che la prossima assemblea del Comitato si terrà il 13 dicembre 2014 in quanto il sabato precedente è un giorno prefestivo.
  • L’assemblea si chiude alle ore 12:30.

f.to Tiziana Pace

(Segretario Comitato Genitori Varalli)

Verbale CoGe 2014-11-08

teatrop

COMPAGNIA TEATRALE IIS VARALLI – Invito a teatro: 4 dicembre 2014 ore 21 presso Scuola Ebraica (Via Sally Mayer 4/6 – Milano)

Carissime e carissimi,

vi segnaliamo che gli studenti della Compagnia Teatrale dell’I.I.S. Varalli si esibirà giovedì 4 dicembre alle ore 21 presso la Scuola Ebraica (via Sally Mayer 4/6,  Milano) mettendo in scena la sua pièce: “Yo mai, ma io, el café que no existe”, all’interno di una serata in cui verranno rappresentati spettacoli di altre scuole.

Siete tutti invitati.

Per comunicare la vostra partecipazione è necessario comunicarlo al prof. Diegoli o inviare una mail a info@comitatogenitorivaralli.it

Vi aspettiamo numerosi!

ADOLESCENTI E ALCOOL

ADOLESCENTI E ALCOOL NELLE AREE METROPOLITANE: GIOVEDI 20 NOVEMBRE 2014 ore 10:00-12:00 c/o Circolo Filologico Milanese, Via Clerici n. 10 – Milano

Cari amici,

vi allego l’invito alla giornata di studio “ADOLESCENTI E ALCOOL NELLE AREE METROPOLITANE precocità, modelli di consumo, fattori influenti” che si svolgerà a Milano, Giovedì 20 Novembre presso il Circolo Filologico Milanese, in Via Clerici 10 (ore 10.00 – 13,00).

Nel corso dei lavori saranno presentati i risultati dell’indagine “Adolescenti e Alcol” realizzata dalla Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza, l’Osservatorio Permanente su Giovani e Alcol e Laboratorio Adolescenza.

Considerando la rilevanza del tema, in particolare per chi è a contatto con gli adolescenti, mi auguro che i vostri impegni vi consentano di partecipare.

Cari saluti

Maurizio Tucci

(Presidente Laboratorio Adolescenza)