Statuto del comitato

COMITATO DEI GENITORI

 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE

“CLAUDIO VARALLI”

Premessa

Il Comitato dei genitori è uno strumento che consente la partecipazione dei genitori nella scuola, al fine di rafforzare la collaborazione fra le varie Componenti della scuola e contribuire a realizzarne la funzione di promozione civile, culturale e sociale.

S T A T U T O

Art. 1 : Costituzione

E’ costituito il Comitato genitori dell’Istituto di Istruzione Superiore Claudio Varalli.

Il Comitato genitori è composto dai rappresentanti di classe e dai genitori degli studenti frequentanti questo Istituto che vogliono esplicitamente farne parte tramite inclusione allo elenco all’uopo costituito.

Art. 2 : Scopo

Lo scopo del Comitato genitori è di aiutare i genitori a conoscere e capire meglio la scuola dei propri figli e a contribuire con proposte e iniziative al progressivo miglioramento della qualità della vita nella scuola.

Art: 3 : Oggetto

Il Comitato genitori promuove la collaborazione dei genitori con le altre componenti dell’Istituto:

  • Favorisce lo scambio di informazioni tra i genitori, la comunicazione tra i rappresentanti di classe e le relazioni con gli altri Organi collegiali (Collegio dei Docenti, Consiglio d’Istituto, Consigli di classe e con la Presidenza).
  • Organizza iniziative di informazione e formazione (incontri, conferenze, dibattiti etc.) su temi relativi a scuola e famiglia e su problemi generali e particolari degli studenti, con specifico riferimento a quelli emersi nei Consigli di classe. Coordina l’informazione per le iniziative di formazione rivolte ai genitori.
  • Analizza problemi di natura logistica relativi alla struttura scolastica (sicurezza, spazi, trasporti, etc.), facendosi portavoce dei genitori che segnalino problemi particolari e formulando eventuali proposte da sottoporre al Consiglio d’Istituto, tramite i rappresentanti dei genitori.
  • Promuove la partecipazione dei genitori alla vita della scuola formulando proposte al Consiglio d’Istituto e al Dirigente Scolastico, in merito a.: Piano dell’Offerta Formativa (finalità educative e organizzazione scolastica): Regolamento della scuola e Carta dei Servizi; Educazione alla salute, educazione ambientale, educazione interculturale ed ogni altra iniziativa che contribuisca a rendere la scuola centro di sviluppo sociale e culturale del territorio.
  • Analizza problemi legati alla vita scolastica in generale (Servizi automatici di ristorazione, Bar, Sportelli Didattici, Corsi di recupero, manifestazioni varie, etc.).
  • Mette a disposizione della scuola tempo, energie e idee dei genitori.
  • Rappresenta i genitori della scuola indipendentemente dagli altri Organi Collegiali in merito a particolari problemi e circostanze.
  • Ricerca la formazione e mantiene rapporti con gli Studenti per costituire uno strumento di condivisione e di collaborazione che sia al di fuori della sede più convenzionale (Consiglio di Istituto).
  • Ricerca e mantiene rapporti con il Comitato genitori delle altri Istituti del “Centro Puecher” e con gli enti ivi presenti.
  • Per sostenere specifiche attività proposte dal Comitato, gli eventuali fondi necessari saranno   autofinanziati.

Art. 4 : Assemblea dei genitori

L’Assemblea del Comitato genitori è un momento di partecipazione democratica che si occupa di tutti i temi riguardanti la scuola ed i rapporti tra scuola e famiglia e tra scuola e società, creando un collegamento con gli altri Organi Collegiali.

Possono partecipare alle assemblee tutti i genitori che, anche in modo discontinuo, desiderano offrire la propria collaborazione per le iniziative, i progetti ed i programmi di cui al punto 3)..

I genitori che invece volessero offrire la collaborazione in modo continuativo, vengono inseriti in un apposito elenco che permette al Presidente ed al Segretario di mantenere un rapporto di informazione e consultazione attraverso contatti telefonici e telematici.

Il Comitato genitori è composto dal Preside, dal Segretario, dai rappresentanti di classe e dai genitori di cui all’elenco di cui sopra, fermo restando la possibilità di partecipazione a tutti i genitori che possono presenziare alle riunioni indette dal Comitato.

L’Assemblea del Comitato genitori, con preciso ordine del giorno, deve essere convocata con almeno 5 giorni di preavviso mediante affissione alla bacheca del Comitato genitori della scuola e/o pubblicazione sul proprio sito www.comitatogenitorivaralli.it nell’apposito spazio bacheca. In caso di urgenza, la convocazione può essere effettuata tramite i rappresentanti di classe. L’Assemblea viene convocata dal Segretario (vedi art. 6), dallo stesso Comitato che si riconvoca a data successiva o qualora il Comitato riceva richiesta scritta di almeno 20 genitori.

L’Assemblea viene convocata, di norma, una volta al mese il primo sabato non festivo o prefestivo durante il periodo scolastico e comunque almeno tre volte l’anno. Le Assemblee del Comitato genitori si tengono di norma presso la scuola.

Le assemblee del Comitato genitori sono aperte a tutte le Componenti dell’Istituto.

Ogni seduta del Comitato viene verbalizzata dal Segretario.

Il verbale viene affisso nella bacheca del Comitato genitori dell’Istituto e/o sul proprio sito www.comitatogenitorivaralli.it nell’apposito spazio bacheca e trasmesso alla Direzione Didattica, al Collegio dei Docenti ed al Consiglio d’Istituto.

Art. 5 : Gruppi di Lavoro

Il Comitato genitori si avvale di un gruppo di lavoro per tutte le attività.

Il Gruppo di lavoro è, composto da genitori del Comitato disponibili a collaborare attivamente alle iniziative di volta in volta decise dall’assemblea.

Art. 6 : Presidente e Segretario

Il Comitato genitori elegge al suo interno un Presidente ed un segretario a maggioranza relativa dei presenti.

Presidente e Segretario hanno il compito di promuovere e coordinare le attività del Comitato.

Il Presidente ha inoltre il compito di:

– presiedere le Assemblee del Comitato e assicurarne il regolare svolgimento;

– rappresentare il Comitato genitori nei confronti dei genitori, degli altri Organi Collegiali dell’Istituto, del Dirigente Scolastico, del Comitato genitori degli altri Istituti, del Comune e degli Enti Locali,

Il Segretario ha inoltre il compito di:

– fissare l’ordine del giorno e convocare l’Assemblea del Comitato genitori;

– garantire la redazione del verbale delle Assemblee ed assicurarne la pubblicità;

– mantenere i contatti con i componenti del Comitato e con gli altri Organi Collegiali.

Presidente e Segretario durano in carica un anno e saranno eletti alla prima assemblea dell’anno scolastico, di norma nel mese di ottobre. Sia il Presidente che il Segretario possono essere revocati in qualsiasi momento dall’Assemblea del Comitato a maggioranza dei presenti. In tal caso l’Assemblea provvederà immediatamente all’elezione di un nuovo Presidente/Segretario che resterà in carica fino alla prima assemblea dell’anno scolastico successivo.

Il verbale dell’assemblea che elegge il nuovo Presidente/Segretario viene affisso nella bacheca del Comitato genitori dell’Istituto, pubblicato sul sito www.comitatogenitorivaralli.it nell’apposito spazio “bacheca” e trasmesso alla Direzione Didattica, al Collegio dei Docenti ed al Consiglio d’Istituto.

Art. 7 : Sede

D’accordo con la Direzione Didattica ed il Consiglio d’Istituto, il Comitato genitori elegge la propria sede presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Claudio Varalli”.

Lo strumento di informazione, comunicazione e segnalazione del Comitato è il sito www.comitatogenitorivaralli.it.

Art. 8 : Modifiche allo Statuto

Il presente Statuto potrà essere successivamente modificato su richiesta dei componenti il Comitato previa votazione durante la prima assemblea utile.

Di tale variazione il Presidente ed il Segretario devono dare informazione alla Direzione Didattica, al Consiglio d’Istituto ed al Collegio dei Docenti, oltre all’affissione nella bacheca del Comitato genitori presso l’istituto e pubblicazione sul sito www.comitatogenitorivaralli.it nell’apposito spazio “Bacheca”.

Art. 9 : Pubblicità

Il presente Statuto viene trasmesso alla Direzione Didattica, al Consiglio d’Istituto ed al Collegio dei Docenti.

Lo Statuto viene esposto nella bacheca del Comitato genitori, pubblicato sul sito www.comitatogenitorivaralli.it nell’apposito spazio “Statuto del comitato”. ed allegato al Regolamento del Consiglio d’Istituto per fare parte integrante e sostanziale dei Regolamenti nell’Istituto.

Art. 10 : Pubblicazione

Il presente Statuto, votato dai genitori riuniti in assemblea in data odierna, è da oggi ad ogni effetto lo statuto di riferimento del Comitato. Si da atto alla pubblicazione, dopo la presentazione al Consiglio d’Istituto (pubblicazione nella bacheca scolastica e sul proprio sito www.comitatogenitorivaralli.it nell’apposito spazio “bacheca”).

Milano, 8 novembre 2014

(a parziale rettifica dello Statuto approvato in data 8 ottobre 2008)

 

 

 

Lascia un Commento